La Stele di Madau e le Tombe Ramessidi

Una stele neolitica scoperta nella mitica valle di Gremanu, in prossimità di Fonni in Sardegna, custodisce inciso sulla pietra un antico messaggio affidato al tempo da un antico popolo. La comprensione del messaggio potrebbe spalancare nuove letture di un’antica civiltà ancora tutta da comprendere. Il ritrovamento è avvenuto nel sito archeologico forse tra i più…

Continua ...

Gli architetti nuragici di Gremanu

Ci troviamo alle propaggini nord orientali del Gennargentu. Il paesaggio agropastorale, tipico della Sardegna interna, fa da cornice al complesso nuragico della località nota con il nome di Gremanu o Madau, in agro di Fonni. Un luogo magico, un complesso di fonti con l’unico esempio noto di acquedotto di età nuragica e una tipologia, finora…

Continua ...

La Luce del Toro

Al solstizio d’inverno, il 21 Dicembre, nel nuraghe di Villanova Truschedu il sole, entrando dalla finestrella del Nuraghe, va a formare sulla parete opposta all’interno del nuraghe stesso, una testa di toro. Questo fenomeno luminoso, legato ad una manifestazione astronomica, il solstizio invernale, si ripete ogni anno ed è un dato oggettivo inoppugnabile della volontà…

Continua ...

Una Pompei sarda

A Mont’e Prama non solo Giganti: “Lì sotto c’è una città intera. Un’antichissima Pompei sarda”. Una cosa prospettata per altro, espressamente o sottovoce, anche da valenti archeologi. Lo sostiene  a gran voce invece, Gaetano Ranieri, professore di Geofisica Applicata presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cagliari, già docente al Politecnico di Torino. “I resti…

Continua ...

Gli eroi di pietra di Mont’e Prama

Sono passati 45 anni da quando i Giganti di pietra, sculture nuragiche a tutto tondo scolpite in arenaria gessosa locale, che raffigurano arcieri, spadaccini, lottatori, furono trovati casualmente nella campagna di Mont’e Prama, nel Sinis, in Sardegna. Ritrovamento a Mont’e Prama Lunghi periodi di incredibile silenzio hanno fatto seguito da allora agli scavi, innestando inevitabili polemiche, fino ad arrivare al 2005, quando, grazie a nuovi…

Continua ...