La migrazione dalla steppa verso l’India è avvenuta tra 3.500-4.000 anni fa

Due articoli recenti – “The Formation of Human Populations in South and Central Asia” (Vageesh Narasimhan et al) e “An Ancient Harappan Genome lacks Ancestry from Steppe Pastoralists or Iranian Farmers” (Vasant Shinde et al) – hanno suscitato diverse interpretazioni su ciò che rivelano sulla genetica degli antichi indiani. I lavori sono stati scritti da…

Continua ...

Il genoma di una donna di quasi 5000 anni collega gli indiani moderni ad antiche civiltà

All’incirca nello stesso periodo in cui gli antichi egizi stavano costruendo le loro prime grandi piramidi e i Mesopotamici stavano costruendo templi e ziggurat monumentali, gli Harappa dell’Asia meridionale, nota anche come Civiltà della valle dell’Indo, stavano erigendo enormi complessi abitativi in ​​mattoni cotti e scavando elaborati sistemi di canali. L’improvvisa caduta della civiltà rimane…

Continua ...

Mohenjo-Daro, una metropoli dell’età del bronzo

Mohenjo-Daro che significa tumulo dei morti è un sito archeologico nella provincia di Sindh, Pakistan. Costruito intorno al 2.500 a.C., fu uno dei più grandi insediamenti dell’antica civiltà della valle dell’Indo e una delle prime città veramente importanti del mondo, contemporaneamente alle civiltà dell’antico Egitto, Mesopotamia, Creta minoica e Norte Chico. Mohenjo-Daro fu abbandonato nel…

Continua ...