La geometria di Atlantide secondo Platone (2/2)

In questa seconda parte ci occuperemo delle descrizioni geografiche utilizzate da Platone per descrivere ed individuare non soltanto l’isola Atlantide, ma come ora vedremo, buona parte delle terre costiere che circondano l’Oceano Atlantico settentrionale. Iniziamo allora da due semplici paragrafi contenuti nel Timeo: “Perché dicono le scritture come la vostra città distrusse un grande esercito,…

Continua ...

Ollumlengri Fjord, il fiordo “più lungo di tutti” – Da Atlantide all’Europa

Platone nei suoi dialoghi Timeo e Crizia, utilizzando la geografia e la geometria, ci offre una dettagliata descrizione della città di Atlantide, della sua fertile pianura e dell’intera isola, egli infatti non ha inventato nulla, anzi ha conservato fedelmente ciò che è stato tramandato, come, solo per fare un esempio, l’accenno al continente al di…

Continua ...