Chachapoyas, i guerrieri delle nubi

Se parliamo di Perù inevitabilmente pensiamo al popolo Inca che viveva nella parte meridionale del Paese, ma la parte settentrionale, la regione amazzonica, selvatica e difficilmente accessibile, è tuttora inesplorata e conserva grandi sorprese. Per prima cosa è del tutto simile all’odierno Egitto, sia dal punto di vista naturalistico sia per la presenza di piramidi.…

Continua ...

La navigazione nell’età della pietra

Negli ultimi anni, ciò che sappiamo della preistoria ha subito grandi rivoluzioni, grazie allo sviluppo tecnologico in costante progresso. Oggi infatti, esistono nuove tecnologie per documentare e analizzare le pitture rupestri vecchie di migliaia di anni La pittura di Tumlehed è la pittura rupestre preistorica meglio conservata e più complessa nella Svezia sud-occidentale. È datata…

Continua ...

La caduta dell’Impero accadico causata da tempeste di polvere

Gli imperi possono cadere per diversi motivi – invasione, eccessiva espansione, corruzione, problemi economici, cambiamenti climatici, rivolte popolari – ma una nuova ricerca indica che l’Impero accadico potrebbe essere stato distrutto da una causa insolita: tempeste di polvere. I ritrovamenti di coralli fossili forniscono nuove prove che frequenti shamal invernali (venti caldi, aridi e polverosi…

Continua ...